top of page
foto studio 2.jpg

Implantologia

L’implantologia osteointegrata è una specialità che consente di sostituire uno o più denti mancanti con impianti in titanio, permettendo così di ristabilire la funzionalità e l’estetica della bocca.

Si definisce osteointegrazione quel processo per cui avviene una connessione diretta tra osso e superficie in titanio dell’impianto. L’applicazione clinica di questa specialità inizia in Italia nella seconda metà degli anni Ottanta grazie agli studi della scuola svedese del Prof. P. I. Branemark, il cui protocollo originale prevedeva un periodo di guarigione di 3 - 6 mesi.

Questa attesa, tuttavia, può essere ridotta quando si presentino determinate esigenze estetiche, utilizzando tecniche chirurgiche e protesiche (carico immediato).

L’implantologia, in condizioni anatomiche ottimali, è un intervento relativamente poco invasivo. Nei casi in cui si presenta un deficit osseo si può ricorrere a interventi di chirurgia orale: aumento di volume della cresta alveolare con innesti di osso autologo o di origine sintetica, rialzo del seno mascellare (Sinus lift) e split crest

Implantologia

Rialzo del Seno Mascellare 

Nelle zone posteriori del mascellare superiore, la perdita dei denti può causare l’espansione del seno mascellare e il riassorbimento della cresta alveolare con conseguente deficit osseo. Con una finestra d’accesso nel mascellare si solleva la membrana e si inserisce un innesto osseo, ricreando il volume necessario all’inserimento degli impianti, che possono essere inseriti contestualmente all’intervento o dopo un periodo di guarigione.

Quando è presente una quantità minima di osso si può utilizzare la meno invasiva tecnica chirurgica per via crestale, preparando il sito implantare e rialzando la base del seno con osteotomi.

Per gli interventi lo studio si avvale della collaborazione di chirurghi maxillo- facciale.

Nei casi di gravi atrofie si può prevedere un innesto di osso autologo (dallo stesso paziente), che può essere effettuato con prelievi da zone intra-orali o da zone extra-orali (cresta iliaca). 

Rialzo Seno Mascellare
Carico Immediato

Carico Immediato

In alcuni casi si possono sostituire sia il dente singolo che un’intera arcata dentaria con l’inserimento di impianti, contestualmente a una protesi che permette al paziente di ristabilire la funzione masticatoria e l’estetica in breve tempo.

 

Per i casi complessi ci si avvale dell’implantologia guidata, un sistema che, analizzando i dati forniti da una TAC, permette di costruire mascherine chirurgiche che guidano l’inserimento degli impianti secondo un progetto che consente di utilizzare i manufatti protesici precedentemente realizzati.

 

Si possono realizzare su quattro (All-on-4), sei (All-on-6) o più impianti.

bottom of page